Log In
Avatar

Fai il Login per accedere all'area riservata

 

Bandi Regione Lazio per accesso al credito: accordo Lazio Innova, Artigiancassa e Banca del Mezzogiorno MCC

Bandi Regione Lazio per accesso al credito: accordo Lazio Innova, Artigiancassa e Banca del Mezzogiorno MCC

Lo scorso 29 maggio è stato sottoscritto l’atteso contratto di affidamento per la gestione dei nuovi bandi della Regione Lazio per l’accesso al credito, ad un unico soggetto, individuato tramite gara europea.

Alla presenza dell’Assessore regionale allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Guido Fabiani, del Presidente di Lazio Innova, Stefano Fantacone, del Direttore Generale di Lazio Innova, Andrea Ciampalini e del Direttore Generale di Artigiancassa, Francesco Simone, è stata quindi formalmente affidata al RTI (Raggruppamento Temporaneo di Imprese formato da Artigiancassa e Banca del Mezzogiorno – M.C.C.) la gestione dei bandi attraverso la nuova piattaforma informatica telematica “Fare Lazio”.

Per Guido Fabiani “con questo accordo la Regione Lazio, per il tramite di Lazio Innova, affida a un ente gestore qualificato le risorse finanziarie per favorire l’accesso al credito da parte delle PMI del territorio. In particolare sono quattro le linee di intervento affidate in gestione, per un totale di 62,5 milioni, sia regionali che europei. Arriva così a compimento la strategia di riorganizzazione dei servizi che ha portato la nascita di Lazio Innova e al superamento di BIL e Unionfidi. Con questa soluzione innovativa puntiamo ad accelerare la gestione delle pratiche e a sfruttare in maniera più efficiente le risorse della nuova programmazione europea 2014-2020”.

Queste le linee di intervento previste:

  1. Fondo Rotativo Piccolo Credito che eroga prestiti a tasso agevolato da 10mila a 50mila euro, con durata massima di 3 anni per un totale di 38,4 milioni di euro;
  2. Fondo di Riassicurazione che copre parte del rischio assunto dai confidi per effetto del rilascio di garanzie alle PMI, con logica di portafoglio, tramite un plafond di 11,5 milioni di euro;
  3. Garanzia Equity, è un intervento innovativo che impiega lo strumento della garanzia per incentivare il rafforzamento patrimoniale delle PMI del territorio, migliorandone la capacità di accesso al credito, tramite una dotazione di 9,6 milioni di euro;
  4. Voucher Garanzia che riduce i costi sostenuti dalle PMI del Lazio per ottenere una garanzia sui prestiti, con un contributo complessivo di 3 milioni di euro.

La Regione Lazio si è riservata la facoltà di incrementare, nel corso del periodo di gestione da parte del RTI, la dotazione di ulteriori 40 milioni di euro da destinare a uno o più degli strumenti affidati.

Saranno a breve disponibili e resi pubblici gli avvisi per la selezione dei beneficiari, rendendo disponibili (già dal prossimo mese di luglio) gli strumenti finanziari per sostenere l’accesso al credito alle PMI del Lazio.