Log In
Avatar

Fai il Login per accedere all'area riservata

 

Bandi Regione Lazio: al via il Fondo Rotativo per il Piccolo Credito

Bandi Regione Lazio: al via il Fondo Rotativo per il Piccolo Credito

Parte il primo dei quattro Bandi previsti dalla Regione Lazio per l’accesso al credito di piccole e medie imprese e liberi professionisti.

A partire dalle ore 9.00 del 10 luglio 2017, infatti, i richiedenti possono presentare le domande di accesso all’agevolazione, esclusivamente online sul portale www.farelazio.it, accedendo alla pagina dedicata al Fondo Rotativo per il Piccolo Credito.

Il FRPC sostiene la concessione diretta di prestiti (max € 50.000) a PMI e Liberi professionisti (costituiti da almeno 3 anni e con storia finanziaria), che presentano difficoltà di accesso al credito dovute, esclusivamente, all’importo contenuto del fabbisogno finanziario.

Obiettivo del Fondo (suddiviso in Sezioni relative a finalità e comparti di beneficiari) è quello di fornire una tempestiva risposta ai richiedenti con necessità finanziaria di importi ridotti, minimizzando i costi ed i tempi e semplificando l’iter di istruttoria ed erogazione.

Destinatari:
Piccole e Medie Imprese (PMI) e Liberi Professionisti, costituiti da almeno 36 mesi, che abbiano o intendano aprire, al massimo entro la data di erogazione del finanziamento agevolato, una sede operativa nel Lazio; che abbiano un’esposizione complessiva di max. € 100.000 nei confronti del sistema bancario su crediti per cassa a scadenza.

Agevolazione:
Finanziamento a tasso zero, erogato con le seguenti caratteristiche:
– importo min. € 10.000 ed importo max € 50.000
– durata min.12 mesi e durata max 36 mesi
– preammortamento max. 12 mesi, in caso di finanziamenti di durata pari o superiore a 24 mesi
– rimborso a rata mensile costante posticipata

Spese Ammissibili:
Sono ammesse le spese strettamente correlate alla realizzazione del progetto, rientranti nelle seguenti categorie: investimenti materiali ed immateriali, consulenze (max 10%) e circolante (max 30%).
Relativamente alla sezione regionale dedicata ai taxi, sono ammissibili solo le spese per l’acquisto di auto nuove, elettriche o ibride.

Le altre misure di intervento (Fondo di Riassicurazione, Voucher Garanzia e Garanzia Equity) saranno attivati prossimamente, a partire da settembre 2017.
E’ sempre possibile, comunque, verificare lo stato di ogni singola misura di intervento direttamente sul sito www.farelazio.it.