Log In
Avatar

Fai il Login per accedere all'area riservata

 

Business Plan

Nella fase di avvio di una nuova attività imprendioriale o di riconversione di una attività già esistente, la redazione di un buon Business Plan è un momento fondamentale, in particolare per l’accesso a bandi, concorsi o finanziamenti agevolati.

Presso Confidi Roma Gafiart è attivo il servizio di elaborazione del Business Plan.
I consulenti assistono l’aspirante imprenditore nell’individuazione e valorizzazione dell’idea di impresa, nell’analisi del contesto e del mercato di riferimento; sintetizzano i dati raccolti, attraverso interviste mirate, in un prodotto finale completo ma dinamico, di facile aggiornamento così da poter essere assunto come vero e proprio vademecum aziendale nel corso del tempo.

businessplan-new
I DIECI ELEMENTI PER UN BUON BUSINESS PLAN

Il Business Plan deve contenere sempre gli elementi essenziali di un piano di impresa: costi e ricavi previsti per i primi tre anni, i mezzi finanziari propri disponibili e l’eventuale ricorso al credito bancario.

  • Il progetto imprenditoriale
  • La compagine sociale con le sue esperienze e professionalità
  • L’analisi della localizzazione dell’investimento
  • Il mercato di riferimento (target)
  • L’analisi della concorrenza
  • Le strategie da porre in essere per affermare il prodotto e/o il servizio
  • Descrizione della produzione di beni o servizi
  • Gli investimenti previsti
  • La struttura organizzativa con i diversi ruoli ricoperti nell’impresa
  • I numeri previsionali: conto economico, stato patrimoniale, flussi di cassa, break-even point (punto di pareggio)
test-startup-new
TEST PER L'ASPIRANTE IMPRENDITORE

Prima di entrare nel mondo dell’imprenditoria e prima di perdersi nei meandri della burocrazia è opportuno rispondere ad alcune domande:

 

  1. Ho una precisa idea del prodotto o del servizio da proporre?
  2. Quali obiettivi pongo alla mia impresa?
  3. Esiste un mercato attuale e/o potenziale?
  4. Ho il sostegno dei miei famigliari e dei miei amici?
  5. Inizio da solo o insieme ad altre persone?
  6. Con quali mezzi finanziari realizzerò il mio progetto?
  7. Dove e quando guadagnerà la mia impresa?
  8. Ho intenzione di assumere personale?
  9. Sono consapevole delle difficoltà che incontrerò?
  10. Chi può assistermi nell’inizio della mia attività?

 

Se hai dato risposte ponderate e concrete a queste domande, allora sei pronto per progettare la tua attività;
…noi possiamo rispondere con determinazione all’ultima domanda.