Log In
Avatar

Fai il Login per accedere all'area riservata

 

Economia del Lazio nel 2015 – Rapporto Annuale Banca d’Italia

Economia del Lazio nel 2015 – Rapporto Annuale Banca d’Italia

E’ stato presentato la scorsa settimana presso la LUISS (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali) il rapporto annuale su “L’economia del Lazio” redatto dai tecnici della Banca d’Italia per valutare ed analizzare lo stato di salute dell’economia regionale.

I dati ci dicono che nel 2015 il quadro congiunturale della regione ha mostrato segni di recupero (+0,8% il prodotto interno, in linea con la media regionale), interessando tutti i settori produttivi (con l’eccezione del comparto delle costruzioni) ed in particolar modo le aziende di grandi dimensioni (che hanno fatto registrare performance più positive rispetto alle PMI).

Ottimi i risultati dell’industria e nell’export, positivi ma non ai livelli degli scorsi anni i dati sul turismo, male il mercato immobiliare, con flessioni nelle transazioni e nei prezzi delle abitazioni. Buoni segnali invece per quanto riguarda il mercato del lavoro, con un tasso di disoccupazione in calo (ma comunque superiore alla media delle regioni centrali) e con gli occupati cresciuti in misura contenuta, grazie soprattutto al comparto dei servizi.

Inoltre, le banche segnalano una domanda di finanziamenti in recupero, ma ancora troppo debole per le incertezze sulla ripresa, e condizioni di accesso al credito migliorate, con finanziamenti garantiti cresciuti molto (tra il 2013 e il 2015 la loro quota sul totale nazionale è raddoppiata).

Per qualsiasi ulteriore dettaglio si può consultare il rapporto completo, disponibile a questo link.